CAPRICCIO - Franciacorta Satèn

La tipologia Satèn nasce in Franciacorta come uno sfizio dei produttori, con l’idea di essere più morbido ed elegante…il nostro satèn prende il nome di CAPRICCIO, appunto lo sfizio, la frivolezza di tale prodotto. Nonostante l’idea comune del satèn sia la morbidezza e la “dolcezza”, il nostro satèn ha caratteristiche decise.

Vendemmia:

Raccolta manuale nel mese di agosto

Uvaggio:

Chardonnay in purezza

Vinificazione:

Pressatura soffice, fermentazione e affinamento per 6-8 mesi in tini d’acciaio

Presa di spuma:

almeno 30 mesi sui lieviti

Gradazione:

12.5% vol.

Zucchero:

6 grammi litro

Formati disponibili:

Bottiglia 0.75 lt, magnum 1.5 lt

su richiesta: Jeroboam 3 lt, Mathusalem 6 lt, Salmanazar 9 lt